Comunicare: competenze di base. Fase 3 Rispondere

La comunicazione è l’insieme di 3 momenti :

1 Ricezione del messaggio

2 Elaborazione del messaggio

3 Risposta

La modalità con la quale questi 3 momenti vengono realizzati può facilitare o al contrario rendere più difficoltosa la comunicazione.

RISPOSTA

La costruzione e il mantenimento di relazioni interpersonali positive richiedono l’apprendimento di alcune capacità basilari.

Tanto più queste vengono messe in pratica tanto più le persone rendono chiaro autentico e trasparente il loro agire, riuscendo a conseguire i loro obiettivi e a mantenere soddisfacenti relazioni con gli altri.

  1. COMUNICAZIONE DESCRITTIA

  2. COMUNICAZIONE RAPPRESENTATIVA

  3. FEEDBACK o COMUNICAZIONE REGOLATIVA

a. La comunicazione descrittiva:

La persona descrive la realtà così come si presenta senza valutarla né interpretarla. Verbalizza i fatti osservabili senza interrogarsi sulle cause (perché?), sullo sviluppo (da dove?), sulle conseguenze (a che cosa?), senza inserirli in categorie predefinite.

La persona dovrebbe solo chiedersi: cosa c’è qui?

Presuppone la disponibilità guardare i fatti senza precomprensioni.

L’opposto consiste invece nell’accostarsi ad una realtà relazionale interpretandolo, classificandolo, valutandolo in base ai nostri schemi di riferimento. Questo atteggiamento corrisponde alla necessità di orientarci meglio nelle situazioni che viviamo ma comporta la perdita della comprensione del fatto nella sua specificità.

Esempio

Comunicazione valutativa: Marco è un ragazzo insensibile (interpretazione, giudizio); Marco mi evita (interpretazione, giudizio)

Comunicazione descrittiva: Marco ha dato un calcio ad Andrea (descrive un fatto); Marco non è arrivato all’appuntamento (descrive un fatto, come una fotografia)

 

 b. La comunicazione rappresentativa: 

La persona manifesta in modo diretto il proprio vissuto rispetto alla relazione, assumendosi la responsabilità di ciò che vive e senza avere la pretesa di parlare in nome di altri o di giudicare. Presuppone la capacità di divenire consapevole dei propri stati d’animo, di esprimerli accuratamente e direttamente, di riconoscere l’opportunità di manifestarli.

E’ composta da 2 parti :

L’io-messaggio ( Io mi sento……..)

e l’indice referenziale (quando … quando tu…)

Nella nostra cultura spesso non comunichiamo in questo modo in quanto siamo abituati a vedere l’espressione dei nostri vissuti come qualcosa di inappropriato e indice di scarso controllo di sé stessi. Inoltre spesso ci blocchiamo per una serie di fattori soggettivi (timore della critica, del confronto, dell’intimità) e oggettivi (mancanza di tempi e spazi, clima sociale non positivo..).

Inoltre siamo abituati a dare la responsabilità di quello che sentiamo, pensiamo e facciamo agli altri, negando la nostra.

Esempio

Comunicazione accusatoria : Tu mi fai sentire male! Mi eviti e mi ignori! (interpretazione e accusa che sposta la responsabilità sull’altro)

Comunicazione autopresentativa : Mi sento triste quando tu non mi rispondi al telefono, penso che non desideri parlare con me

 

 c. La comunicazione regolativa: 

L’emittente verifica la reciproca comprensione e modula così il corretto andamento della comunicazione.

Dare e chiedere un feedback in modo corretto permette di evitare incomprensioni e conflitti dovuti alla percezione distorta dei messaggi.

c.1. Dare un buon feedback ( Io messaggio + indice referenziale + appello)

Parlare in prima persona prendendosi la responsabilità del proprio vissuto ( Io mi sento…), 

Riportare i fatti osservabili, senza valutazioni (quando fai x…), 

Rimanere nel qui ed ora, 

Formulare la propria richiesta ( e vorrei che )

esempio

Comunicazione regolativa: Mi arrabbio quando usi quella parole, puoi smettere?

 

 c.2.  Chiedere un feedback

Dire con precisione su cosa si vuole riceverlo, 

Verificare di aver capito, 

Non difendersi subito, 

Scambiare le proprie reazioni

esempio

Comunicazione regolativa Mi hai detto che non ti piace, cosa intendi precisamente?

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: